YouTube pubblica il suo ‘best of’ del 2019

Da Billie Eilish a Fortnite, da Dua Lipa a PewDiePie ci sono proprio tutti nel YouTube Rewind 2019. Ma qualcosa non va.

YouTube pubblica il suo ‘best of’ del 2019

Come ogni anno, la piattaforma di video più importante e conosciuta al mondo ha messo insieme tutti i maggiori trend dell’anno appena trascorso.
Youtube ha pubblicato il ‘best of’ del 2019.
Ormai è un format consolidato da anni ma, quest’anno, ci si aspettava una rivoluzione dopo il flop dello scorso anno.
Il rewind del 2018, infatti, è attualmente il video con il record assoluto di dislike con più di 17 milioni di utenti che non hanno gradito ciò che è stato fatto.

YouTube pubblica il suo ‘best of’ del 2019

YouTube ha sempre messo in primo piano tutto ciò che ha scandito le nostre giornate digitali, tirando in ballo tutti i creatori di contenuti più amati in ogni angolo del pianeta e ha sempre fatto centro. Da tre anni a questa parte, però, qualcosa sembra essersi rotto e i numeri lo dimostrano. Dal 2017, i rewind hanno visto crescere esponenzialmente la quantità di dislike fino ad arrivare, appunto, al record negativo di 365 giorni fa. Consapevole di questo, la piattaforma ha deciso di fare mea culpa e di aprire il rewind del 2019 scusandosi per il flop.

YouTube pubblica il suo ‘best of’ del 2019

Nel video sfilano tutte le categorie più importanti con le relative top 10 di youtuber e contenuti che hanno ottenuto i risultati più grandi. In poco più di 24 ore il video ha già ottenuto quasi 3 milioni di dislike e meno di 2 milioni di like.
Sorge spontanea una domanda. Il dislike è davvero sinonimo di mancato gradimento oppure, come appare più probabile, una forma di moda dopo i mega flop passati? La sensazione è che sia un trend. Il video è ben fatto e non fa altro che mostrare i risultati di chi vive la piattaforma come utente o come creator.

SCARICA L’APP E ASCOLTA MC2
Leggi gli articoli della sezione musica QUI

a cura di Alvise Salerno