Gianni_Agnelli

Il poeta dell’eleganza

Il velluto è il suo «dada». Lo sceglie, quando gli viene il ghiribizzo d’una nuova giacca o d’un nuovo paio di pantaloni, con delicatezza che fa pensare al gatto di una storia di André Maurois «che si posa con grazia». E gli armadi di chiaro acero della sua villa racchiudono, di già, quarantasei giacche, quarataquattro […]