La forza dell’identità

C’era una volta l’Italiano Medio. Sbeffeggiato, mal tollerato, compatito, messo al centro della sociologia da salotto. Concentrato inconsapevole dei vizi e delle virtù di una nazione millenaria, che forse poi non è mai mai stata davvero nazione quanto, piuttosto, una sorta di «media matematica» tra diverse nazioni e radici, latine, longobarde, normanne, arabe, slave… L’Italiano […]